La nostra missione

“La prima felicità di un fanciullo è sapersi amato” (Don Bosco)

La Scuola Don Bosco s’ispira ai valori cristiani ed è impegnata a promuovere la maturazione della persona umana nella totalità delle sue espressioni, per condurla,  gradualmente, a realizzarsi in armonia con se stessa e con gli altri.

Il dialogo costante e costruttivo fra genitori e insegnanti contribuisce a creare un clima di lavoro sereno ed accogliente, condizione indispensabile perché l’alunno stia bene a scuola e sia felice di frequentarla.

Questo impegno di educazione integrale del bambino viene vissuto nel rispetto delle culture e delle religioni specifiche di ogni alunno.

La scuola si basa fondamentalmente, sui seguenti principi:

ACCOGLIENZA E INTEGRAZIONE

Gli insegnanti s’impegnano da subito a creare attorno ai nuovi arrivati un clima sereno e accogliente, nel quale i bambini possano trovare stimoli ed incentivi per socializzare e comunicare in un clima che faciliti l’inserimento ed il superamento delle ansie.

Vengono effettuati colloqui con gli insegnanti di provenienza per favorire la continuità educativa.

La scuola s’impegna inoltre ad attivare percorsi di accoglienza riguardo a situazioni di particolare necessità, per favorire la socializzazione e lo stare bene a scuola tra le varie componenti.

UGUAGLIANZA

Nessuna discriminazione deve essere compiuta per motivi riguardanti sesso, etnia, lingua, religione, condizioni psico-fisiche e socio-economiche.

CONTINUITA’

La scuola individua ed elabora strumenti per garantire la continuità educativa tra asilo nido e scuola dell’infanzia, fra scuola dell’infanzia e scuola primaria e tra scuola primaria e scuola secondaria di primo grado, al fine di promuovere un armonico sviluppo della crescita degli alunni.

SICUREZZA

La scuola s’impegna al rispetto delle normative vigenti per la sicurezza dell’ambiente scolastico.

Asilo Nido, Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria